Protezione Antincendio per Archivi,
Biblioteche, Poli Museali

Greensafety, gli unici sistemi antincendio ad aerosol
che non danneggiano la carta come certificato dal CISTeC,
non sono tossici e sono c
onformi UNI ISO15779:2012

I sistemi antincendio più adatti per proteggere dal fuoco archivi, biblioteche e beni artistici agiscono in maniera tempestiva evitando sia i danni da combustione sia quelli prodotti da agenti estinguenti inadatti o dannosi per la carta e i dipinti come l'acqua e tossici per le persone come i gas.

Italia, il museo diffuso che va protetto dal fuoco

Un numero eccezionale di documenti cartacei di varia natura, spesso di grande valore storico, sono conservati in archivi dislocati in maniera capillare su tutto il territorio.

Un vasto patrimonio composto inoltre da biblioteche e poli museali spesso inseriti in edifici di pregio: questo insieme di beni, che rappresenta la nostra unicità e appartenenza, ha un rilevante valore economico e culturale che difficilmente trova uguali.

L'incendio è un evento che mette sempre in pericolo persone e beni ma il fuoco che attacca luoghi destinati alla conservazione di documenti, libri e opere d’arte rende irrecuperabili per sempre reperti insostituibili: basta ricordare gli incendi del teatro la Fenice di Venezia, della Città della Scienza di Napoli nel 2013 fino ad arrivare a quello di marzo 2020 al Tribunale di Milano, dove viene distrutto l’archivio delle indagini.

Grafico del numero dei visitatori italiani nei musei anno 2017 (fonte Istat)
Grafico visitatori musei italiani nel 2017 - Il grafico non riporta i dati visitatori biblioteche e archivi (Dati istat)
Danni provocati su un libro antico utilizzando acqua come antincendio

Impianto antincendio ad acqua?
Cosa vogliamo che resti dopo un incendio?

Dopo il danno iniziale provocato dal fuoco il restante deriva dall'acqua eventualmente utilizzata per spegnerlo.
  • Libri e documenti sono realizzati con materiali igroscopici: le varie parti (copertine di cuoio, legature, pagine interne) assorbono umidità in maniera diversa originando deformazioni, rigonfiamenti e perdite di inchiostro.
  • I materiali che compongono i documenti sono polimeri: i legami a idrogeno, se bagnati si indeboliscono e le catene polimeriche tendono a rompersi facilmente generando estrema fragilità.

L'antincendio efficace, certificato, conforme

Erogatore antincendio ad aerosol gs2800 certificato Cistec e conforme norme UNI ISO15779:2012
Certificato cistec centro di ricerca scienza e tecnica per la conservazione del patrimonio storico e architettonico
gli erogatori greensafety ad aerosol di sali di potassio sono conformi alle norme  uni iso15779-2012
I NOSTRI IMPIANTI PROTEGGONO DAL FUOCO ALCUNI DEGLI ARCHIVI DI
Poste italiane logo
Archivio di Stato di Milano
Fondazione Banca Popolare di Novara logo
Generali Real Estate
Ubi Banca logo
Consorzio di Bonifica Adige Po - Città di Ferrara